L’AC regionale: con l’odore della strada

con Nessun commento

Due giorni formativa per l’Azione cattolica regionale a Veano, presso Piacenza. Al centro il prossimo convegno di Firenze della Chiesa italiana e gli orientamenti per il triennio 

Narrare l’uomo con gli occhi di Gesù’: un titolo sfidante ha accompagnato i lavori della due giorni regionale di Azione cattolica a Veano, presso Piacenza. Due giorni di lavoro intenso, partecipato (tutte e 15 le diocesi della regione sono state rappresentante per almeno un giorno, con in totale tra sabato e domenica circa 120 persone), caratterizzato da un clima molto positivo e ricco di spunti grazie agli interventi dell’assistente regionale unitario, don Giancarlo Leonardi, di Pierpaolo Triani (docente alla Cattolica a consigliere nazionale di Ac) e del presidente nazionale dell’associazione, il parmense Matteo Truffelli che negli scorsi trienni ha ricoperto l’incarico di delegato regionale di Ac.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Non è mancata la visita del vescovo di Piacenza, mons. Gianni Ambrosio, e la presenza davvero paterna e attenta di mons. Andrea Turazzi, delegato per il laicato della Conferenza episcopale regionale, vescovo di San Marino-Montefeltro.

Un grazie alla delegazione regionale, formata dal delegato, Paolo Seghedoni, dall’assistente unitario don Giancarlo Leonardi, dagli incaricati adulti Marco Piolanti e  Gabriella Pivi, con l’assistente don Paolo Rubbi, da quelli giovani, Ilaria Balboni e Jenny Camprini, Acr, Clara Micconi ed Edoardo Russo, Msac Francesca Cappelli e Michele Giovanardi e Mlac, Fabio Minieri, oltre che all’accoglienza della diocesi di Piacenza.

Leggi la sintesi della due giorni formativa:  Interventi_Convegno-regionale-AC-2014_Piacenza.pdf (167 download)